Quinoa avec cavoletti, brocoli et poivre noir

Giornate pesanti quête. Sara la nebbia ce da ormai una settimana non lascia intravedere null e rende il cielo soffocante, sarà che il mese di febbraio è da semper quello che mi piace meno, mami mi cento stretta in una morsa di inedia. Poca voglia di uscire, di cucinare, di fotografare, di vedere persone, di parlare. A volte mi capitano questi periodi, hanno lunghezza variabile, ma mi accompagnano ormai da parecchi anni e ho imparato a riconoscerli. Sono i giorni in cui mi sento vuota, map pesante. A consolarmi c’è la certezza che, come ogni volta, presto o tardi queste sensazioni svaniranno in un soffio di vento così come sono arrivate… spero solo che sia più prima che poi.

Fortunatamente avevo questa ricetta in archivio cucinata qualche settimana fa, quando il mio umoreera decisamente migliore, così come il tempo. E’ un piatto completo, sano, gustoso, colorato e veloce da preparare. Insomma, proprio quello che mi ci vorrebbe ora, ma la mente è subdola e capziosa e così, invece di pasti Nutritioni, ho solo voglia di cioccolata in tazza e panna, connubio che nelle ultime quarantotto ore ho consumato più volte.

Voi però non seguitemi in questa discesa dai cattivi risvolti e preparatevi questo piatto di quinoa, ne sarete appagati e contenti (e senza sensi di colpa!), ve lo assicuro. 🙂

Ingrédients pour 2 personnes (sueur et au choix) :

150 gr de quinoa

200 gr de chechi kotti et skolati

300-400 gr cavoletti di brussels, lavati et sfogliati delle fogi piu estern

300-400 gr brocoli, puliti et tagliati et cimete

une manciata de pinoli tostati

1 spicchio d’aglio intero

1 cucchiaino pieno di Pimenton de la Vera (paprika aromatisé)

olio evo, vente

Succo e scorza di citron

Procédure:

In un colino laviamo sotto acqua corrente la quinoa, scaldiamo un cucchiaio di olio in una pentola e tostiamola leggermente, aggiungiamo poi il doppio del suo volume d’acqua, saliamo, copriamo col coperchio e facciamo cuocere a fiamma bassa finché l’acqua non è stata tutta assorbita ei chicchi si sono aperti (environ 15-20 minutes). Graniamola con una forchetta.

Intanto portiamo a bollore un’ampia pentola piena d’acqua salata e quando è arrivata a temperature versiamovi i cavoletti interi e cuociamoli in 3-4 minutes (devono rimaner al dente). Scoliamoli in acqua gelata e mettiamo a cuocere nella stessa pentola le cimette di broccolo per lo stesso tempo. Scoliamo anche queste in acqua gelata.

Scaldiamo 2 cucchiai d’olio assieme all’aglio e versiamovi i broccoli e cavolini scolati e, questi ultimi, tagliati and meta. Facciamo saltare a fiamma vivace per 5 minuti poi togliamoli dal fuoco, eliminiamo l’aglio e riserviamo.

Nella stessa padella aggiungiamo 1 cucchiaio di olio e quando è caldo versiamovi i ceci, facciamo saltare a fiamma viva per qualche minuto. Intanto in una tazzina sciogliamo il Pimenton in un cucchiaio d’olio e quando i this sono ben rosolati spegniamo il fuoco e versiamolo sopra. Mescoliamo.

Aggiungiamo la quinoa sgranata, le verdure saltate in padella, i pinoli tostati e poca buccia di limone tagliata Finemente. Mescoliamo bene e serviamo tiepido assieme ad una fettina di limone, di modo che ognuno decida Quanto succo aggiungere.

Un abbraccio ea presto.